Il gioco dell’astragalo

Materiale necessario per giocare: 5 sassolini. A turno, ogni bambino farà delle “figure” e quando sbaglia, passa i sassolini al giocatore alla sua destra, invece quando tocca di nuovo a lui, continua da dove era rimasto. Gli uno: il bambino lancia i sassolini; ne prende uno con la mano, che è il jolly, e lo lancia all’insù, poi ne prende uno di quelli a terra prima di raccogliere il jolly; dopo di ché, passa il sassolino all’altra mano e ripete l’azione fino a raccoglierli tutti.
I due: si ripete la figura degli uno, ma questa volta si raccolgono i sassolini di due in due. Si passa ai tre e poi ai quattro: si devono raccogliere tutti i sassolini con una mano mentre il jolly è ancora in aria.
Il ponte: il giocatore crea un piccolo ponte a terra con l’indice e il pollice. Mentre il jolly è per aria, deve far passare uno dei sassolini sotto il ponte, con un colpetto e ripete l’azione fino a che non passano tutti.
Il rospo nel buco: il bambino crea un buco, unendo l’indice ed il pollice, mentre il jolly è ancora in aria, raccoglie un sassolino e lo mette nel buco.
Quando il bambino ha raccolto tutti i sassolini, ritira la mano e raccoglie tutti i sassolini con un solo lancio.
Nell’ultima mossa il bambino lancia in aria tutti i sassolini e li raccoglie con le mani con i palmi all’ingiù; se ci riesce, allora li rilancia da quella posizione e li raccoglie, ma questa volta con i palmi delle mani rivolti verso l’alto; se riesce a raccogliere tutti i sassolini, ha vinto. (giochiperbambini.org)